Autovelox: multa anche per chi si allontana a tutta velocità


Autovelox multa dopo

Autovelox a largo spettro. Occhio alla "novità" che risulta da un parere del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, il numero 3786 del 27 luglio 2015. Accelerare subito dopo aver superato la pattuglia della stradale o dei vigili muniti dell'autovelox per il controllo della velocità dei veicoli può costare ugualmente la multa.

Con le tecnologie oggi a disposizione questi sistemi di puntamento riescono a documentare l’infrazione anche in fase di allontanamento del veicolo, con il verbale che potrà essere regolarmente spedito via posta al domicilio del trasgressore. In soldoni le multe sono valide anche se la foto riprende soltanto il veicolo che si allontana a tutta velocità dal punto in cui il dispositivo elettronico è stato piazzato.

Il parere è stato fornito dopo una richiesta di chiarimento di un comune del Friuli: gli autovelox, omologati e tarati, possono essere usati sia in fase di avvicinamento che di allontanamento dal punto di osservazione dell'auto che supera i limiti di velocità? La risposta è stata affermativa, oggi i nuovi modelli di misuratori laser forniscono immagini molto definite per accertare l’infrazione.

La contestazione immediata della violazione o la successiva notifica della multa a domicilio sono duque possibili anche in caso di superamento del limite di velocità subito dopo il punto in cui il sistema di puntamento laser è stato messo, sempre che i dispositivi siano costantemente presidiati dalla polizia locale o da altre forze dell'ordine.

Gli autovelox rientrano infatti - spiega il Ministero - tra gli strumenti "per i quali non è imposta la contestazione immediata purché ricorrano le condizioni previste dalla stessa lettera e), ovvero consentono la determinazione dell’illecito in tempo successivo perché il veicolo oggetto del rilievo è a distanza dal posto di accertamento o comunque nell’impossibilità di essere fermato in tempo utile e nei modi regolamentari" secondo il dettato dall’art. 201, comma 1-bis, lettera e) del Codice della strada.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail