Unilever ha acquisito la torinese Grom

Grom

Unilever, multinazionale proprietaria di decine di marchi nel settore dell'igiene domestica e dell'alimentazione, ha acquisito l'italiana Grom. L'azienda torinese produttrice di gelato artigianale era stata fondata nel 2003 da Federico Grom e Guido Martinetti, da allora ha conosciuto una forte espansione arrivando ad avere 67 punti vendita in Italia e nel mondo. Grom va a rafforzare il portfolio nella categoria gelati del colosso anglo-olandese già proprietario dei marchi Algida, Carte D’or, Cornetto, Ben & Jerry’s e Magnum. I dettagli economici dell'operazione non sono stati resi noti.

Guido Marinetti, commentando la notizia, ha rassicurato i clienti specificando che i metodi produzione resteranno invariati. D'altra parte l'azienda, seppur di proprietà di Unilever, resterà sotto il controllo della coppia di imprenditori italiani. Il suo socio Stefano Grom ha parlato di "traguardo importante" che aiuterà l'azienda a diffondersi ancora di più sul mercato internazionale. Soddisfazione ovviamente espressa anche dai rappresentanti della multinazionale. Kevin Havelock, presidente dell'area refreshment ha spiegato che Unilever e Grom condividono gli stessi valori aziendali e la stessa attenzione verso l'approvvigionamento sostenibile. Ha inoltre ribadito che la partnership offrirà all'azienda italiana nuove opportunità di crescita senza mutare la qualità del prodotto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail