I vantaggi della legalizzazione della Cannabis: per lo Stato 8 miliardi in un anno

In un anno lo Stato incasserebbe quanto potrebbe bastare per una piccola finanziaria o per ripianare i debiti delle regioni.

vantaggi legalizzazione cannabis

I vantaggi della legalizzazione della Cannabis sotto il profilo economico sono quelli che alla fine potrebbero (chissà) dare una vera svolta alla discussione ormai decennale sull'opportunità o meno di sottrarre la vendita delle droghe leggere alla criminalità organizzata.

D'altra parte, i numeri parlano molto chiaro: secondo quanto riportato da Repubblica le casse dello Stato potrebbero inserire a bilancio, ogni anno, tra i sei e gli 8 miliardi di euro nel solo primo anno di applicazione. Per dire, l'ultima legge di stabilità è pari a 27 miliardi, quasi un terzo si potrebbe finanziare in questo modo.

I dati sono del Viminale, che in varie occasioni ha fatto notare come il mercato sia almeno 6 o 8 volte più ampio di quanto viene intercettato dalle forze dell'ordine. Così le tonnellate che girano nelle piazze, nelle feste, negli appartamenti di operai, avvocati, impiegati e manager sono tra le 870 e le 1.160. A 10 euro al grammo, più o meno quanto vengono fatte pagare le sostanze negli stati Usa che hanno legalizzato, fa un giro d'affari di 8,7-11,6 miliardi. Chi fa le stime, ad esempio Piero David, ricercatore di economia applicata dell'Università di Messina, che scrive di questi temi su lavoce. info, prende come riferimento la tassa sul tabacco, che è al 75%. Applicandola anche ai derivati della cannabis si avrebbe un incasso per lo stato tra 6,5 e 8,7 miliardi.

Ma ci sono anche altre simulazioni che danno risultati molto simili. Se invece ci si basa sugli introiti fatti registrare nello stato del Colorado, si arriva per l'Italia a oltre 7 miliardi di euro in tasse. Ma i vantaggi sono anche altri, per esempio la possibilità di creare un nuovo settore economico con evidenti vantaggi anche sotto il profilo occupazionale.

Oltre ai guadagni, ci sono anche i risparmi, visto che oggi come oggi lo Stato spende 600 milioni di euro per contrastare lo spaccio e la criminalità a esso legata.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: