Dieselgate: Fitch taglia rating Volkswagen da A a BBB+

Fitch taglia il giudizio sull'affidabilità creditizia di Volkswagen dalla categoria A a BBB+. L'agenzia di rating internazionale risponde così al dieselgate che ha investito come un ciclone la casa automobilistica tedesca, la prima in Europa, dopo lo scandalo sulle emissioni dei gas di scarico truccate con un software dal Gruppo.

L'outlook, le prospettive di medio e lungo periodo, restano negative per Fitch che spiega il declassamento di Volkswagen con gli 11 milioni di veicoli diesel coinvolti nello scandalo emissioni. In un comunicato Fitch spiega che:

"La recente ammissione di Volkswagen di altri 800 mila veicoli che sottistimavano le emissioni di anidride carbonica (CO2) rafforza il parere in merito all'inefficacia delle procedure di controllo interne".

Al taglio del rating non è poi indifferente la prospettiva degli alti costi derivanti dal dieselgate. Prima di Fitch il downgrade per il gruppo automobilistico di Wolfsburg era arrivato dall'altra agenzia di rating Moody's che da A2 aveva abbassato il rating di Volkswagen ad A3, con altri possibili peggioramenti in vista come lascerebbe presagire l'outlook negativo.

diesel gate volkswagen

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail