Capodanno 2016: spesa cenone e vacanze in aumento

cenone capodanno 2016

Per il cenone di capodanno 2016 gli italiani spenderanno in totale 2,5 miliardi di euro, per un aumento di 140 milioni rispetto all'anno scorso. È quello che risulta da una indagine di Confesercenti e Swg secondo la quale torna "la voglia di spendere per il cenone di San Silvestro" in scia alla ripresa economica.

In più "riprende quota, pur timidamente, la vacanza in viaggio tra Italia ed estero". I vacanzieri di capodanno che che si muoveranno in Italia salgono dal 5 all'8% rispetto all'anno scorso mentre quelli che andranno all'estero dal 2 al 3%. Più gettonati i piccoli centri d'arte che le grandi città. Le regioni più visitate saranno l'Umbria e la Toscana. quest'anno chi va all'estero sceglierà Canarie, Caraibi e Thailandia piuttosto che Egitto e Mar Rosso (per la paura di attentati).

Aumenta poi dal 13% al 25% la quota di coloro che destineranno alla tavola tra 126 e 250 euro mentre balza dall'1 all'8% la percentuale di chi destinerà al cenone di fine anno oltre i 250 euro mentre il 67% spenderà tra 75 e 125 euro. Secondo i calcoli di Coldiretti invece per Capodanno ogni famiglia spenderà mediamente 95 euro, il 25% in più dello scorso anno, con il 63% degli italiani che consumeranno a casa il cenone di fine anno.

Tra chi sceglie di cenare fuori, il 9% andrà al ristorante e il 3% in agriturismo dove cresce la presenza di giovani. Sulla tavola di Capodanno oltre agli i immancabili spumante e panettone, i tradizionali cotechino e/o zampone verranno mangiati da più di due italiani su tre (67%) in accoppiata con le lenticchie (80%).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail