I 10 lavori più stressanti del 2016

Quali sono 10 lavori più stressanti? A stilare la speciale classifica è CareerCast.com, sito americano di ricerca del lavoro, secondo cui nel 2016 i lavoratori più sotto stress sono militari, vigili del fuoco, piloti di linea, poliziotti, coordinatori di eventi, esperti di pubbliche relazioni, dirigenti d'impresa, conduttori, giornalisti e tassisti.

Com'è determinato il livello di stress lavorativo? Sono 11 i fattori che stanno alla base della graduatoria: dal numero di viaggi alle scadenze da rispettare, e ancora la pressione dell'opinione pubblica, la competitività, gli sforzi fisici, le condizioni ambientali, i pericoli corsi, i rischi per la propria vita o per quella altrui, le interazione con clienti e/o il pubblico e infine la possibilità di crescita professionale.

Al primo posto della top ten si collocano i militari, ma anche le altre forze dell'ordine, agenti di polizia e vigili del fuoco al lavoro per la sicurezza degli altri e ogni giorno in situazioni di pericolo potenziali e relai. Agli ultimi posti della classifica giornalisti e tassisti.

Quali sono invece i dieci lavori meno stressanti? Analisti informatici, ecografisti, professori universitari, parrucchieri, tecnici ospedalieri, tecnici di laboratorio, gioiellieri, audiologi, dietisti e bibliotecari.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail