Bed & Breakfast in condominio? Possono essere vietati

bed e breakfast condomini vietati

Bed & Breakfast vietato in condominio se c’è una norma regolamentare per la tutela del decoro e della tranquillità dell’immobile. Così tutta la materia dell’utilizzo degli appartamenti da parte dei condomini per ospitare a pagamento soggetti terzi, per allestire appunto un B&B, diventa di nuovo incerta, come spiega stamattina ItaliaOggi.

Meno di un anno e mezzo fa una pronuncia della Corte di Cassazione (numero 24707 del 20 novembre 2014) aveva sancito che allestire un Bed & Breakfast in un appartamento di un condominio non comportava un mutamento di destinazione d’uso delle unità immobiliari, sempre di uso abitativo si trattava secondo i giudici di legittimità. Tuttavia con l’ultima e recente decisione in merito, la numero 109 del 7 gennaio scorso, la seconda sezione civile della Cassazione ha cambiato le carte in tavola.

Per gli ermellini l’attività di Bed e Breakfast in condominii è completamente contrapposta alle finalità abitative dell’immobile, ergo se gli altri condomini non lo vogliono, e si attrezzano per questo con un regolamento ad hoc, il B&B non potrà essere allestito dal legittimo proprietario nel suo appartamento come è stato finora.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail