Contenzioso tributario in aumento nel 2015 a quota 34 miliardi

agenzia delle entrate contenzioso tributario

Gli italiani che "litigano" con il fisco aumentano nel 2015 per un contenzioso tributario salito a quota 34 miliardi di euro. A fornire il dato è il presidente della giustizia tributaria, Mario Cavallaro:

"la giurisdizione tributaria, che ha ancora i numeri più massicci nelle pendenze meno incisive economicamente, tratta nel complesso affari per circa 34 miliardi di euro: circa 22 miliardi nel grado provinciale e poco più di 12 miliardi in quello regionale".

Cavallaro ha parlato stamane in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario tributario. Oltre il 70% del contenzioso è dovuto ai tributi erariali e al loro interno circa il 50% è rappresentato da controversie su Ire, Irpef e Irap.

All presenza del viceministro dell’Economia Luigi Casero e del direttore dell’Agenzia delle entrate Rossella Orlandi Cavallaro ha spiegato che ci sono procedimenti pendenti per circa 22 miliardi presso le commissioni tributarie provinciali e per poco più di 12 miliardi davanti a quelle regionali per un contenzioso cresciuto del 5% nel 2015, rispetto al calo che si era invece registrato nel 2014.

"Permangono rare e sparse criticità a possiamo ben dire che la giurisdizione tributaria entro poco più di tre anni di media dà una risposta definitiva"

ha proseguito Cavallaro. Nel 2015 sono state chiuse 302.777 procedure aperte. Infine il presidente della Corte di giustizia tributaria ha chiesto al governo una revisione del processo tributario:

"La giurisdizione tributaria deve essere oggetto di una riforma di sistema, c’è la necessità di una magistratura altamente specializzata per affrontare la complessità e delicatezza dell’attività. Ogni riforma non può prescindere da quello che è lo status del giudice tributario".

Per Cavallaio gli stipendi dei magistrati tributari sono "totalmente inadeguati" inoltre serve avviare "una nuova selezione di giudici".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail