Nel 2016 anche Unico diventa precompilato

Modello Unico 2016 precompilato

Il numero di italiani che da quest’anno potranno accedere ai modelli precompilati per la dichiarazione dei redditi sale a 30 milioni. Questo perché dal 2016 anche il modello Unico diventa precompilato come lo è già il 730.

Lo ha comunicato l’Agenzia delle Entrate spiegando che accendendo all’area “precompilata” ora si può scegliere direttamente se optare per il 730 o per Unico.
Per quanto riguarda la data entro la quale presentare il modello Unico, è sempre il 30 settembre. Anche se non è stato ancora ufficializzato quando sarà disponibile online il modello con i dati precaricati è praticamente certo che questo dovrebbe avvenire nel mese di maggio.

Ricordiamo che nel 2015 l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti il servizio Unico Web attraverso il proprio sito Internet: si trattava di una modalità di compilazione e presentazione telematica della dichiarazione dei redditi messa a disposizione delle persone fisiche non soggette a studi di settore e che non devono presentare il modello IVA, né hanno redditi da partecipazioni o usufruiscono di agevolazioni per la mobilità o l’imprenditoria giovanile.

  • shares
  • Mail