Carburanti: gli aumenti proseguono, rialzi tra 1 e 2 centesimi

prezzi Benzina prezzi maggio 2016

Carburanti ancora in rialzo. Tra sabato e domenica sono proseguiti gli aumenti per benzina e diesel dopo che venerdì il market leader Eni aveva ritoccato all'insù i prezzi consigliati. Secondo la rilevazione di Staffetta Quotidiana, gli incrementi dei prezzi alla colonnina hanno riguardato Esso, +1 centesimo al litro su benzina e diesel; IP con +1 centesimo sulla verde e +1,5 sul gasolio; Q8/Shell, +1 centesimo sulla benzina e +2 sul diesel e TotalErg che ha alzato solo il prezzo del diesel di un centesimo.

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all'Osservaprezzi del Ministero dello Sviluppo economico ed elaborati da Staffetta Quotdina, rilevati alle 8 di ieri mattina su 13mila impianti, mostrano la seguente situazione: la benzina in modalità self service è a 1,454 euro al litro, +0,6 centesimi, con gli impianti no-logo non oltre 1,425 euro, mentre il diesel è a 1,262 euro al litro, +1,1 centesimi, pompe bianche a 1,235 euro.

In modalità servito invece la verde si attesta a 1,547 euro al litro (+0,5 centesimi) pompe bianche a 1,460 e il diesel a 1,358 euro al litro (+1 centesimo), no logo a 1,271 euro. Infine il prezzo del Gpl è a 0,534 euro al litro (stabile), pompe bianche a 0,518, e quello del metano a 0,981 euro/kg (-0,1 centesimo), no-logo a 0,974 euro.

  • shares
  • Mail