Microsoft compra LinkedIn

Microsoft punta a crescere su internet, tramite il mondo delle community professionali, e lo fa acquistando la più diffusa e nota di esse, LinkedIn, il social network orientato al mondo del lavoro, comprato per 196 dollari per azione in contanti. L’operazione, strategica per il colosso di Redmond, è valutata in totale 26,2 miliardi di dollari.

LinkedIn, social che mette in contatto i professionisti dei diversi settori resterà indipendente e manterrà lo stesso nome e lo stesso Ceo, Jeff Weiner. L'acquisizione di LinkedIn vuole mettere insieme il cloud di Microsoft e il network professionale.

Si tratta della più grande acquisizione mai fatta dall’azienda fondata da Bill Gatest che vuole espandersi nel settore lavoro e potrà ora contare sugli oltre 400 milioni di utenti in tutto il mondo di LinkedIn.

Finora gli altri investimenti multimiliardari di Microsoft non sono andati a buon fine. Dopo aver pagato 9 miliardi di dollari per la divisione smartphone di Nokia e oltre di 6 miliardi per aQuantive, che si occupa di pubblicità su Internet, il gruppo ha venduto entrambe perdendoci parecchi soldi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail