Il mercato europeo dell'auto continua a correre, FCA fa meglio

immatricolazioni fca

Il mercato europeo dell'automobile continua la sua crescita: a maggio le immatricolazioni nei Paesi Ue più area Efta (Islanda, Norvegia e Svizzera) sono state 1.330.599, +15,5% in più sullo stesso mese del 2015. Nei primi cinque mesi dell'anno sono state consegnate 6.583.373 auto, per un aumento del 9,7% sullo stesso periodo dell'anno scorso.Così secondo i dati diffusi oggi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei.

E Fca (Fiat Chrysler Automobiles) fa meglio del mercato con le immatricolazioni del gruppo che nei Paesi dall’area Ue ed Efta sono state a maggio pari a 98.011, il 25,3% in più sullo stesso mese del 2015, per una quota che dal 6,8% sale fino al 7,4%. Nei primi cinque mesi dell'anno le immatricolazioni di Fca sono state pari a 452.043, in aumento del 17,6% sullo stesso periodo 2015, per una quota di mercato che dal 6,4% arriva al 6,9%.   

Fca si conferma così il quarto costruttore per vendite in Europa con il suo 7,4%. Il gruppo segnala vendite in aumento per Lancia (+31,9%), Jeep (+30%) e Fiat (+26,8%) con Panda e 500 su tutte, con una quota del 30,7% nella vendite totali di city car. A maggio le vendite di Fca sono aumentate in quasi tutti i principali mercati europei: in Italia (+33,3%), Germania (+8,9), Francia (+28,1% contro +22,3% del mercato) e Spagna (+37%, per un mercato cresciuto del 21,1%).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail