Prezzi dei carburanti in discesa

prezzi carburanti Benzina gasolio gpl

Proseguono i ribassi sulle rete di distribuzione carburanti italiana. Il rimbalzo delle quotazioni internazionali della benzina (stabile invece il diesel) non impattano per ora sui listini, con TotalErg e IP che dopo i tagli dello scorso venerdì tornano a sforbiciare i prezzi raccomandati limando rispettivamente di 1 e di 0,5 centesimi su verde e gasolio.

I prezzi praticati sul territorio tendono alla diminuzione su entrambi i carburanti. In base all'elaborazione di Quotidiano Energia dei dati comunicati alle 8 di ieri dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self service della benzina è pari a 1,462 euro al litro, con le diverse compagnie che passano da 1,461 a 1,478 euro al litro, no-logo a 1,444 euro.

Per il diesel self il prezzo medio praticato è invece pari a 1,304 euro al litro, con le colonnine degli impianti colorati che oscillano tra 1,303 e 1,322 euro al litro, pompe bianche a 1,285 euro. In modalità servito invece il prezzo medio praticato della benzina è di 1,569 euro al litro, con prezzi degli impianti colorati tra 1,523 a 1,639 euro al litro, no-logo a 1,474 euro.

Per il gasolio il prezzo medio servito è di 1,414 euro al litro, con prezzi presso gli impianti colorati tra 1,375 a 1,485 euro al litro, no-logo a 1,314 euro. Infine il prezzo del Gpl va da 0,540 a 0,564 euro al litro, no-logo a 0,526 euro.

  • shares
  • Mail