Truffe al telefono: "l'abbonamento è in scadenza"

una vita da social

Dopo la truffa telefonica con i numeri in entrata che prosciugano il credito sul cellulare, l’ultima in tema di raggiri via telefono arriva dagli operatori che fingono di lavorare per la società con la quale abbiamo stipulato il contratto telefonico avvisando che il nostro abbonamento sta per scadere e che il prossimo sarà più caro.

Tutto inventato di sana pianta. L’operatore truffaldino avvisa che alla scadenza dell’abbonamento, aumenterà il prezzo dello stesso. Poco dopo questa prima telefonata ne arriverà una seconda da parte di un altro operatore che propone un nuovo abbonamento telefonico aa un prezzo decisamente inferiore a quello prospettato nella prima chiamata.

In realtà succede, spiega la polizia sulla pagina Facebook Una vita da social, che a chiamare siano agenzie esterne che avrebbero acquisito i dati dei clienti da altri operatori. Per non farsi fregare basterà fare il numero dell’assistenza clienti del proprio gestore per verificare che non sia stata attivata nessuna comunicazione al riguardo di scadenze di abbonamento e simili.

  • shares
  • Mail