Mef: ipotesi su manovra 2017 prive di fondamento

manovra 2017

Il Ministero dell'economia e delle finanze (Mef) in un comunicato bolla come prive di fondamento le ipotesi circolate in questi giorni sulla prossima manovra finanziaria ricordando che i provvedimenti saranno in linea con gli obiettivi aggiornati a settembre nel Documento di economia e finanza

"E' assolutamente prematuro fare congetture" spiegano dagli uffici del dicastero di via XX Settembre, smentendo di fatto le numerose indiscrezioni di stampa che iniziano a circolare sulla prossima legge di Stabilità che sarà varata in autunno (per 30 miliardi di euro secondo l'Ansa) e sul reale stato dei nostri conti pubblici.

"Circolano in questi giorni sui media indiscrezioni sulla manovra sui conti pubblici che il governo dovrà varare ad ottobre con la prossima legge di bilancio. Si tratta di ipotesi e cifre prive di fondamento. E' assolutamente prematuro ora fare congetture".

Il Mef rinvia al mese prossimo per avere maggiori dettagli."I provvedimenti dipenderanno dai nuovi obiettivi di finanza pubblica contenuti nella Nota di Aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (Def), che sarà presentata entro il 20 settembre, e dalle decisioni politiche che il governo assumerà successivamente".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail