Brexit, Hollande: "fermezza" per l'uscita del Regno Unito dall'UE - Video

L’asse Francia-Germania si rafforza e vuole proporsi come guida di un’Europa alle prese con i problemi della crescita, della bassa inflazione e con il fenomeno migratorio. Il presidente della repubblica francese Francoise Hollande fa eco alle parole della cancelleria tedesca Angela Merkel per una Brexit che non sia soft e a solo uso e consumo del Regno Unito.

Hollande pretende fermezza verso Londra sui futuri negoziati per l’uscita di Londra dall’Unione, nella migliore delle ipotesi ci vorranno un paio d’anni per capire se e a chi converrà davvero la Brexit.

"Il Regno Unito ha deciso per la Brexit, credo anche per una Brexit decisa, beh, bisognerà allora andare fino in fondo per soddisfare la volontà degli inglesi di uscire dall'Ue", ha detto il presidente francese. "Dobbiamo dimostrare fermezza, altrimenti "metteremo in discussione i principi stessi dell'Unione europea" e "ad altri Paesi verrà in mente di uscire dall'Unione europea per godere di presunti vantaggi e senza inconvenienti né regole".

"Sono profondamente convinto che le soluzioni alle sfide dell'Unione Europea non si troveranno nella chiusura delle frontiere nazionali e nella rinuncia a soluzioni collettive. Ma sarebbe illusorio pensare che l'idea europea possa ignorare la legittimità delle sovranità nazionali. E' su questa pretesa che si sono risvegliate le tentazioni populiste” ha aggiunto Hollande.

  • shares
  • Mail