Moody's taglia l'outlook di 7 banche Italiane: ecco quali

Moody' banche Italia

Banche italiane nel mirino di Mooody's. L'agenzia di rating Usa conferma il rating (il giudizio di merito) ma abbassa l'outlook, cioè le prospettive, da stabile a negativo per sette istituti di credito italiani. La decisone arriva dopo il taglio delle prospettive sul debito sovrano dell'Italia, a rating invariato, del 7 dicembre scorso.

L'agenzia di rating ha tagliato l'outlook, come si legge in una nota diffusa ieri, di Intesa Sanpaolo, Banca IMI, Fca Bank, Banca Nazionale Del Lavoro, Credito Emiliano, Credit Agricole Cariparma e pure di Cassa Depositi e Prestiti.

Confermato invece il rating IFS di Assicurazioni Generali a Baa1 e il rating degli strumenti di debito emessi o garantiti da Generali (Baa2 senior debt; Baa3 senior subordinated debt; Ba1(hyb) junior subordinated debt) con outlook stabile.

Moody’s ha spiegato che la conferma dei rating di Generali con outlook stabile "riflette soprattutto la diversificazione di business del Gruppo al di fuori dell’Italia". Forte diversificazione geografica che "contribuisce ampiamente a mantenere stabile l’outlook del Gruppo Generali nonostante l’outlook negativo dell’Italia".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail