Arriva l'Osservatorio sulla responsabilità dei medici.

ima.jpg
Sono in preoccupante aumento le denunce di errori da parte dei medici: 7800 in Italia nel 2002, con un aumento medio percentuale rispetto a 10 anni fa del 184%.

L'Istituto di Statistica dell'Unione Europea, Eurobarometro, rivela, nell'ultima indagine sull'argomento, che circa quattro cittadini della UE su cinque mostrano scarsa fiducia nei confronti delle strutture sanitarie.

Il dilagare del fenomeno ha spinto gli stessi medici, durante il convegno "La responsabilità professionale del medico" a varare l'Osservatorio sulla responsabilità dei medici, con il compito di elaborare una proposta di legge capace di tutelare contemporaneamente pazienti, medici, strutture sanitarie, paramedici e assicurazioni.
Già, anche le Compagnie assicurative sono seriamente preoccupate, visto che forniscono la copertura sia ai singoli medici, sia alle strutture sanitarie; Natale Callipari, coordinatore scientifico del convegno di cui sopra, ha affermato che "secondo le stime di alcune compagnie assicurative in Italia ogni anno su otto milioni di ricoveri in strutture pubbliche circa 320 000 pazienti (4%) denunciano danni, dei quali un quarto dovuti a colpa professionale accertata e le richieste di risarcimento sono circa 150 000....".
Perché interessa tutti questa vicenda? Perché ogni singola denuncia costa al Sistema Sanitario Nazionale € 26 750: fate i vostri conti!

  • shares
  • Mail