La tua vita in un messaggio, arrivano gli SMS intelligenti

SMS intelligenti Ci paghi il parcheggio, il biglietto del treno e anche le visite mediche, ma non solo, ti informa sul traffico, sui versamenti in conto corrente e sui prezzi carburante più convenienti. Il cellulare diventa oltre che mobile device per la connessione alla rete, agenda e fotocamera anche uno strumentoi utile d’informazione e piattaforma tascabile per i micropagamenti.

Stando all’indagine svolta dall’Osservatorio del Mobile Marketing & Service del Politecnico di Milano sarebbero 472 milioni gli SMS scambiati tra privati e aziende durante il 2007. In decisa crescita sarebbero, secondo lo studio, i messaggi di pagamento di servizi, sebbene non sia ancora stato codificato uno standard comune per la piattaforma di pagamento da parte dell’Abi.

Parcheggi e mezzi pubblici

La geografia dei micropagamenti mobili varia da regione a regione. Se a Milano (www.sostamilanosms.info) e Brescia (www.ztlbrescia.it) si può pagare la sosta macchina, a Roma (www.atac.roma.it) e Siena (www.cartasi.it) invece si possono acquistare i biglietti per i mezzi pubblici. Nel primo caso è sufficiente acquistare una carta ricaricabile contenente il Pin identificativo, mentre nel secondo si specificherà tramite messaggio la località di partenza e quella di arrivo.

Treni

Novità in vista anche per Trenitalia che da Marzo 2008 consentirà l’acquisto dei biglietti via cellulare e nel frattempo ha allestito un servizio di alert per i viaggiatori nel caso di ritardi o disfunzioni del servizio (www.trenitalia.com).

Carburante

Come già anticipato è da poco attivo un servizio informazioni sui costi del carburante (v. articolo). Si chiama “Iadi” e funziona in maniera molto semplice: l’utente può inviare una richiesta al numero 48472, ricevendo una lista dei quattro distributori più convenienti, che si trovano nelle sue vicinanze. Il sistema comunica in pochi secondi una classifica dei gestori più economici, garantendo un risparmio dai 3,5 ai 7 centesimi di euro al litro (fino a 3,5 euro per un rifornimento da 50 litri). L’automobilista deve scrivere il tipo di carburante di cui ha bisogno (benzina, diesel o gpl, con l’eventuale aggiunta della marca preferita), indicando il luogo e l’indirizzo da cui sta chiamando. Inviare l’SMS di richiesta costerà da 0,124 a 0,16 Euro mentre la ricezione da 0,15 a 0,16 Euro.

Banche

Fenomeno in crescita tra gli istituti di credito quello dell’invio di SMS per tenere aggiornati i clienti sui movimenti sul proprio conto corrente. I servizi possono essere automatici o su richiesta. Nel primo caso sarà il cliente a stabilire i parametri in base ai quali essere aggiornato su determinate operazioni (Poste Italiane American Express e Banca San Paolo). Nel secondo caso l’utente può richiedere un messaggio di estratto conto con i dettagli dopo un’operazione (CartaSi, RAS Bank, Banca Sella e Deutsche Bank, Banca Intesa e Unicredit).
Si può inoltre avere la localizzazione del bancomat più vicino al posto in cui ci troviamo contattando l’800002266 con Pattichiari che concede il servizio a titolo gratito (www.pattichiari.it).

Servizi

A Pisa , Empoli e Pontedera il gestore del servizio idrico locale mette a disposizione dei suoi utenti un servizio di alert nel caso di mal funzionamento del servizio.
Informazione in tempo reale anche sulle previsioni meteo nel caso di temporali sulle zone di interesse indicate dall’utente, questo l’esclusivo servizio proposto da Cesi Sirf Storm Allert a fronte di un abbonamento giornaliero da 5 Euro, settimanale da 20, mensile da 50 e trimestrale da 100 (www.fulmini.it).
Monitorare il viaggio della posta celelre è da oggi possibile grazie al servizio pacco celere 1 Plus di Poste Italiane.

Salute

Contagio cellulare anche per settore sanitario, non completamente immune alle tecnologie! A Teramo (www.asltermao.it) infatti è possibile prenitare, avendo l’impegnativa, la visita medica. Il costo del servizio dipenderà dal proprio operatore telefonico. A Bologna (www.cup2000.it) invece è stato realizzato un utile servizio di promemoria sulle visite mediche prenotate, con cui il paziente viene avvisato in tempo sull’imminenza dell’appuntamento che può decidere di confermare o annullare. Esiste un analogo servizio a livello nazionale che riguarda anche la spedizione/disponibilità) delle cartelle cliniche.
La tua cartella clinica in un SMS? Non è un film di fantascienza ma un'iniziativa in sperimentazione da SB Italia S.r.l. , agenzia licenziataria della casa madre svizzera, con cui ogni paziente potrà, tramite un sistema di autenticazione, accedere al proprio trascorso clinico per permettere al soccorritore di visualizzare in caso di emergenza, la sintesi della cartella clinica tramite sms, da qualsiasi cellulare gsm, sia in Italia che all’estero. Si chiama SalusBank, la prima banca dati clinica privata.

  • shares
  • Mail