Mi rischio la polizza, il vademecum dell’RC auto

RC auto Una “guida” sicura verso l’assicurazione auto più conveniente arriva dall’iniziativa congiunta tra Confconsumatori e Cittadinanzattiva, “Mi rischio la polizza”. Oltre a sicurezza stradale e consigli utili per orientare il consumatore nella selva di proposte, il vademecum propone anche un utile “glossario” dei termini più ricorrenti nel gergo assicurativo ed un’indispensabile agenda di appuntamenti e scadenze.
“Il progetto - ha dichiarato il vice segretario generale di Cittadinanzattiva Giustino Trincia - è finalizzato a potenziare le capacità di orientamento dei consumatori e a valorizzarne il ruolo attivo nel mercato delle assicurazioni RC Auto, favorendo l’informazione in ordine alle più recenti novità del settore.”

Il prototipo dell'assicurato medio?
L’e-book in versione completamente gratuita nasce dall’esigenza espressa da numerosi consumatori di orientarsi nella selva di proposte commerciali. Il soggetto assicurato medio è totalmente passivo e non ha in genere molta consapevolezza di ciò che firma, causa la farraginosità della materia. E' quanto emerge da un'indagine realizzata da Cittadinanzattiva su un campione di 1000 cittadini. Solo due clienti su cinque poi confrontano i preventivi prima di decidere quale compagnia scegliere. Infine il 90% fa a meno di consultare l’elenco dei soggetti autorizzati ad esercitare nel ramo Rc auto.

Come è strutturata la guida?
Se nella prima parte di "Mi rischio la polizza", il lettore potrà confrontarsi con temi come classi di merito, sistema bonus malus, attestato di rischio, clausole e rinnovo del contratto, nella seconda troverà informazioni sulle ultime modifiche del codice stradale e sicurezza del veicolo, incluso "cosa non scordarsi di controllare periodicamente".

  • shares
  • Mail