Youtube: se il video è gettonato il guadagno è assicurato!

YouTube Partner Program Partito a dicembre il programma YouTube Partner permette a quanti vivono negli Stati Uniti e in Canada di fare richiesta per divenire partner all'indirizzo www.youtube.com/partners.
La novità del 2008 arriva in questi giorni dalla piovosa Inghilterra (v. blog) però, che, sulla versione britannica di YouTube, il sito di condivisione video che fa capo a Google, un filmato che genera tanti clic sarà retribuito con una percentuale degli introiti pubblicitari.

L'obiettivo dell'iniziativa sarebbe quello di "consentire ad alcuni dei più popolari, prolifici e originali creatori di contenuti nella community di YouTube di guadagnare soldi dai loro video. Questi partner decidono da quali video generare introiti su YouTube, e quindi ricevono una porzione degli introiti generati dagli annunci mostrati affianco a questi video".

"… Crediamo che sia importante remunerare i nostri membri più appassionati della community: coloro che caricano regolarmente contenuti originali su YouTube. Nel valutare le richieste di partecipazione, ci focalizzeremo sugli utenti che hanno creato un audience significativo su YouTube"

Stando ad un portavoce di Google "non si tratta di caricare molti video, ma di produrre molto traffico a vantaggio del sito Internet". Google non ha reso noti i criteri secondo i quali i video verranno ammessi alla sezione "partner" - quella che dà diritto agli introiti pubblicitari - nè quale percentuale verrà versata ai proprietari dei filmati.

A conferma dei possibili guadagni in rete alcuni "precedenti": James Provan, 25enne di Aberdeen, Scozia, studente d'informatica, avrebbe guadagnato 3.700 sterline (circa 4.500 euro) dai suoi lavori di animazione, stupendo il pubblico della rete con il video di una frittella danzante.

  • shares
  • Mail