Bollette: il risparmio passa per una scatola nera!

Qbox Come si risparmiano energia e denaro riducendo al minimo i rischi di black out e l’inquinamento ambientale? La risposta è con Qbox. Si tratta di un dispositivo che permette di ottimizzare l’uso di energia decentrandone la produzione a livello locale. Arriva dall’Olanda e verrà lanciato a breve anche nel nostro paese.

Come funziona?
Si tratta di una piccola scatola nera che permette di programmare gli elettrodomestici di casa, attivandoli nei momenti in cui la produzione di energia è più efficiente ed economica, e spegnerli quando non vengono utilizzati o sono in stand by. Il dispositivo “intelligente” inoltre monitorizza i flussi energetici di casa propria e dell’intera rete locale dell’energia (Len).

Produzione decentrata
L’idea alla base del progetto realizzato dall’olandese Qurrent è quella di decentrare il più possibile la produzione di energia domestica per evitare le dispersioni nelle varie fasi di trasporto e conversione. Le infrastrutture tradizionali infatti avrebbero una percentuale di dispersione elevatissima pari al 60% dell’energia prodotta.

La rete locale
Per rendere efficiente una rete locale non basta però un dispositivo di monitoraggio, ma serve un vero e proprio router in grado di connettere gli utenti della rete. Qbox, oltre a disporre dell’attività degli elettrodomestici di casa permette anche agli utenti di connettersi in una Qmunity.
Se poi si aggiunge alla Qbox il Qserver, un database di gestione della community, la rete è completata. Il sistema nel suo complesso permette di avere costantemente sott’occhio lo stato di produzione energetica e l’andamento dei consumi.

Quali fonti?
Presupposto indispensabile per l’autonomia dalle infrastrutture tradizionali di erogazione energetica il rifornimento presso fonti alternative. La società olandese infatti ipotizza sistemi di produzione da energie rinnovabili per le sue Local Energy Networks, come pannelli solari, micro turbine eoliche, pompe di calore e celle ad idrogeno.

  • shares
  • Mail