Tasse all'italiana? Le più pesanti d'Europa

Pressione fiscale S’aggiudica la palma d’oro per il peggior rapporto tra pressione fiscale/servizi il nostro paese. Ogni italiano pagherebbe in media, secondo quanto rilevato dalla Cgia di Mestre, 6.747 euro all’anno di tasse. Solo i francesi stanno peggio di noi ma vengono ricompensati da una spesa sociale pro capite di 9.868 euro. I tedeschi pagano 6.026 e ricevono 8.800

Oltre a pagare più tasse gli italiani hanno una spesa sociale inferiore alla media europea, con 7.210 euro: vale a dire circa 2.660 in meno della Francia e 1.590 in meno della Germania.
Tra i principali Paesi dell'area Euro solo la Francia sta peggio di noi. Ma si tratta di una situazione relativa, perché i cugini transalpini pagano una media di 7.490 euro di tasse allo Stato ma vengono ricompensati da una spesa sociale pro capite che è pari a 9.868 euro. Questo perchè, commenta il segretario della Cgia di Mestre Giuseppe Bortolussi, nel nostro paese oltre ad esserci una spesa pubblica eccessiva, non si destinano sufficienti risorse alla casa, alle famiglie indigenti, ai giovani, ai disabili e a chi vive ai margini della società.

A chi poi sostiene che probabilmente le tasse sono alte per colpa degli evasori, la risposta di Bortolussi è secca: ''E' innegabile che il problema degli evasori pesi sull'Italia. Ma allora sarebbe anche opportuno studiare una strategia efficace affinché venga fatta emergere l'economica sommersa e si faccia pagare chi è completamente sconosciuto al fisco''.

  • shares
  • Mail