Vaticano: si apre la caccia ai fannulloni

Fannulloni in Vaticano Anche il Vaticano prende misure contro i così detti fannulloni. I dipendenti, anche se ecclesiastici, useranno il "badge" e con l’anno nuovo arrivano anche le schede di valutazione

Se il «badge», in uso da qualche settimana in alcune Congregazioni, verrà a poco a poco distribuito ai dipendenti di tutti i dicasteri, le schede di valutazione del rendimento arriveranno solo a gennaio 2009.
Il cartellino è una scheda blu a banda magnetica voluto dai Servizi economici del Governatorato della Città del Vaticano che sta gradualmente sostituendo tutte le tessere in uso nel piccolo Stato, da quelle per accedere ai distributori di benzina o allo spaccio ai tesserini identificativi di alcuni uffici.

Sembra che le schede siano state in genere accolte bene dai dipendenti, mentre alcuni prelati protestano per un controllo troppo rigido dell'orario che inciderebbe negativamente sul lavoro pastorale, specialmente per quanto riguarda i due ritorni pomeridiani a settimana. E qualche prelato riferisce con una punta di rammarico che il «segnatempo» in ufficio era stato abolito nel 1960 da papa Giovanni XXIII, perché considerato non idoneo agli ecclesiastici.

  • shares
  • Mail