Ecoincentivi Auto: una bussola al bonus

Ecoincentivi Valido per tutto il 2009 il bonus rottamazione piace ma non troppo al settore auto, che non si risolleva come da ottimistiche previsioni. Qualche piccola nota positiva però inizia ad intravedersi: la Fiat, ad esempio, malgrado il calo, migliora comunque la quota di mercato, che dal 31 e' passata al 32,07 per cento.

Ma come funziona l’agevolazione sull’acquisto di nuove auto?

Auto ecologiche
Lo sconto ammonta a 1.500 euro nel caso di acquisto di un auto Euro 4 o 5 con emissioni inferiori a 140 g/Km di Co2 se benzina e 130 g/Km se diesel a fronte di auto immatricolate fino al 31 dicembre 1999. Il bonus in questo caso può arrivare a 5.000 euro se si acquista un veicolo ”verde” a metano, elettricità o ibrido, a idrogeno con emissioni di Co2 inferiori a 120 grammi per Km.

Furgoni commerciali
Anche in questo caso si ottiene uno sconto significativo di 2.500 euro per la rottamazione di Euro 0, 1 e 2 e immatricolati entro la fine del 1999, mentre gli incentivi possono arrivare a 4.000 euro per l'acquisto (senza rottamazione) dei veicoli nuovi a metano, Gpl o idrogeno. Tuttavia il bonus complessivo può arrivare a 6.500 euro se si cumula l'incentivo per il motore ”verde” con la rottamazione di un furgone vecchio.

Moto
Nel caso delle due ruote invece l’incentivo ammonterà a 500 euro nel caso di acquisto di un mezzo nuovo fino a 400 centimetri cubici di cilindrata di categoria Euro3 con contestuale rottamazione di un motociclo o di un ciclomotore di categoria euro 0 oppure euro 1. Per il trasporto pubblico arriva inoltre un finanziamento straordinario di 55 milioni di euro per i contributi all'installazione di filtri anti-paricolato che riducano le polveri scaricate dagli autobus.

Come calcolare gli sconti?
Per meglio valutare l’ecoincentivo cui si ha diritto suggeriamo un’utile tabella riepilogativa proposta dalla società Sermetra, in cui sono elencate tutte le casistiche di bonus previste per legge nel 2009.

Vedi testo di legge D.L. 5/09
Vedi sito di Sermetra

  • shares
  • Mail