Una multiproprietà per il fotovoltaico

Fotovoltaico in multiprorpietà Cambia pelle la multiproprietà che da economica soluzione per le vacanze diventa una vera e propria opportunità per il risparmio energetico.

Diffuse ormai in diverse città le iniziative di multiproprietà fotovoltaica sembrano offrire margini di risparmio significativi. L’adesione ad un’iniziativa di questo tipo consente anche a i cittadini che non possono installare gli impianti, di utilizzare l'energia solare.

Firenze la “virtuosa”
Simile a quanto già avvenuto a Siracusa sotto il patrocinio di Assoimprese, è nata da poco anche a Firenze una multiproprietà fotovoltaica. Il progetto parte dalla AZ Energy Group S.r.l., con l’obiettivo di garantire energia solare ai privati che non possano permettersi l’installazione di un impianto.

Il progetto della Cooperativa Fotovoltaico, è un’idea che progressivamente si è affermata in ambito finanziario e tecnologico e nasce per fronteggiare l'ingresso in Italia di fondi di investimento stranieri che rischiano di ridurre sensibilmente le risorse dell'incentivo statale "Conto Energia".

La AZ Energy Group S.r.l. ritiene, considerando che questo contributo è di fatto una tassazione che ogni cittadino ha nella propria bolletta energetica (circa il 7% dell'energia consumata), che quindi ogni italiano abbia il diritto e le pari opportunità per beneficiare di tali contributi.

Con questo sistema, assicura l'azienda, non si perderanno i contributi messi a disposizione dalle amministrazioni e dai Fondi europei, permettendo ad imprese e famiglie interessate all'installazione di acquistare una quota dell'impianto diventando a tutti gli effetti co-proprietari dello stesso e dei suoi ricavi economici (tra il 7,5 a 8,5% medio annuale).

I vantaggi
Si avrebbero così diversi i vantaggi riassunti in un breve elenco:


  • possibilità di godere dei benefici dell'energia fotovoltaica anche in mancanza dei requisiti tecnici;
  • nessun costo tecnico, assicurativo o di manutenzione;
  • quota dell'investimento personalizzabile;
  • scelta del sito dell'impianto fotovoltaico in base alle migliori condizioni di insolazione;
  • accesso più facile ai finanziamenti grazie alla presenza del business plan del progetto;

  • nessun costo individuale per la consulenza, spesso necessaria per adempiere alle procedure burocratiche.

Sito dell’iniziativa

  • shares
  • Mail