Finanziamenti a confronto sul Web

Finanziamenti online Si chiama Finanziamenti.it ed è un vero e proprio motore di ricerca per la comparazione dei finanziamenti proposti dalle più importanti agenzie di credito al consumo. Il progetto, ideato e gestito dal Gruppo Triboo, permette ai consumatori di comparare le offerte di diverse società che operano nei servizi di erogazione del credito, confrontare le condizioni e scegliere infine la tipologia di finanziamento che più si adatta alle sue esigenze.

Tra le agenzie che presentano le proprie offerte sul motore di ricerca, spiccano i nomi illustri di Agos, Findomestic, Unicredit, Plusvalore, Prestitionline, Fiditalia, Forus, Compass e altre.

Come funziona?
Facile ed intuitivo il tool comparativo guida passo a passo l’utente nella scelta del servizio più consono alle sue necessità. Già a partire dalla homepage, l’utente può scegliere se chiedere un finanziamento personale, per l’acquisto di una casa o di un’auto, o la cessione del quinto dello stipendio. La procedura avviene attraverso tre step: si compila un form nel quale lasciare i propri dati personali e specificare il tipo di finanziamento di cui ha bisogno, indicando l’importo desiderato; una volta inoltrata la richiesta, si accede a un’area nella quale si possono confrontare le offerte delle diverse agenzie che rispondono al tipo di interrogazione fatta; a questo punto, non resta che scegliere il tipo di prestito di cui si ha bisogno.

A completamento del servizio dal mese di luglio è attivo un servizio di call center che, come afferma Stefano Loberti, amministratore con delega per l’information technology di Triboo, “rappresenta una novità assoluta tra i comparatori di offerte di credito al consumo: il servizio consente infatti all’utente di attivare la sua pratica dopo soli 15 minuti dalla richiesta di finanziamento, garantendogli una consulenza tempestiva e, soprattutto, mirata in base alle sue esigenze”.

I numeri di Finanziamenti.it
Business in rapida ascesa vuoi per il periodo di crisi vuoi per la crescente propensione all’utilizzo dei finanziamenti, quello del credito al consumo ha portato il sito a maturare nel solo mese di giugno 2009 oltre 1.500.000 visite da parte di utenti unici, di cui 20.000 hanno poi richiesto un finanziamento. L’obiettivo che ci prefiggiamo per il 2010 è di portare a 50.000 le richieste mensili, con un tasso di conversione pari al 20% delle visite totali.

  • shares
  • Mail