Ripetizioni online: a scuola gratis sul Web

Ripetizioni Youtube Il sapere non ha prezzo in rete. Ce lo insegna la Libera Università del Web che dispensa lezioni di matematica, filosofia, lettere e anche di economia a costo zero.

Si tratta di vere e proprie ripetizioni destinate agli studenti che zoppicano e che non possono permettersi le lezioni private (un business che tiene nonostante la crisi), agli studenti-lavoratori o a chi ha sempre voglia di imparare viene in aiuto Internet.

Come funziona?
Organizzato da un gruppo di solerti studiosi il sistema sfrutta YouTube per divulgare le conoscenze
Sfruttando il principio di Wikipedia.

"L'idea è nata nel febbraio 2009 e ha trovato molti consensi - spiega Aleandro Volpi, toscano, uno dei promotori dell'iniziativa -. La nostra struttura sfrutta la piattaforma di YouTube dove si tengono in video tutti i corsi, all'interno di playlist sui canali dei docenti. I nostri insegnanti, attualmente, sono tutti youtubers ed è possibile leggere nelle loro pagine personali i loro curriculum professionali e di studio. Il nostro sito, invece, ha funzione organizzativa e dalla primavera ha visto un continuo incremento delle visite costringendoci a continui lavori di ampliamento".

Corsi in rete
Sarebbero al momento 13 i corsi attivati dalla Luw, classificati in sei Facoltà: Filosofia, Studi Sociali ed Economici, Scienze Teologiche, Scienze Matematiche, Lettere e Sicurologia. "Altri corsi di studio e nuove facoltà sono in via di formazione e dovrebbero essere online il prima possibile - aggiunge Volpi -. L'intenzione è quella di proporre non solo materie che già esistono in corsi universitari, ma anche quelle di livelli differenti come scuole medie inferiori e superiori, e quelle attinenti alle arti e ai mestieri".

Il target
Un target assolutamente senza età quello che si accosta all’università. L'utenza varia infatti dai 13 anni fino ai 65 anni, distribuendosi equamente tra uomini e donne.
I corsi poi sono sottoposti ad un giudizio di gradimento da parte dei fruitori. Attualmente la Luw si sta trasformando in associazione, ha uno statuto, un organigramma simile ad una normale università (al vertice c'é il Magnifico Rettore) e ha una sua pagina su Facebook. "Non escludiamo in futuro di richiedere al Ministero della Pubblica Istruzione di divenire scuola riconosciuta - dice Volpi - ma il nostro obiettivo fondamentale è la divulgazione di ogni conoscenza umana in modo totalmente gratuito a tutti". Poiché l'università ha "una vocazione web" sta cercando di internazionalizzarsi poiché la rete "sovrasta tutti i confini nazionali". "Stiamo costruendo un sito poliglotta con tre, per ora, diverse aree linguistiche che saranno l'italiano, l'inglese ed il francese - spiega Volpi -. Su YouTube ognuno dei fondatori ha molti contatti anche in altri paesi, tramite questi abbiamo iniziato ad avere primi approcci per possibili collaborazioni con youtubers di altre aree linguistiche". In attesa del lancio internazionale, la libera Università del Web ha sede sociale e fisica in provincia di Siena, a Colle Val d'Elsa, e ha incassato anche il patrocinio del Comune.

Segui le lezioni su YouLuw e su OilProject, la scuola online gratis.

  • shares
  • Mail