Sindacato delle partite iva al debutto

Sindacato partite IVA Anche i liberi professionisti avranno il loro sindacato. La novità sarà illustrata al Ministro Sacconi a Mestre durante il prossimo lunedì.

Si chiamerà Felsa, Federazione lavoratori som¬ministrati autonomi e atipici, la nuova organizzazione spuntata da una costola Cisl.
Il cappello sindacale riunirà sotto di sé un popolo di cinquemila iscritti su territorio nazionale, per iniziare. Tanto più perché le adesioni, al di là del bottino di tessere portato in dote dalla fusione tra Alai (atipici ed interinali) e Clacs (autonomi) di cui Felsa è erede, sono finora maturate perlo più in sordina. Il battesimo ufficiale è difatti previsto per gennaio del 2010, per l’appunto a quattro decenni dall’approvazione dello statuto.

Gli iscritti sono principalmente piccoli commercianti, venditori ambulanti, benzinai, grafici pubblicitari, docenti della formazione professionale, collaboratori che vengono coinvolti nelle piccole imprese con la formula dell’associazione in partecipazione. Molte figure che in qualche caso hanno anche una controparte imprenditoriale. La platea è vastissima: un milione e mezzo di partite Iva a livello nazionale, più quasi un milione di cosiddetti collaboratori a progetto.

  • shares
  • Mail