Bollette ridotte con bonus gas ed elettricità

Hanno incontrato il favore dei consumatori, ma l'Autorità per l'energia elettrica e il gas non si accontenta e mira all'obiettivo pieno, dichiarando che farà il possibile perché i bonus per l'energia elettrica e il gas vengano fruiti dall'intera platea degli aventi diritto.

Benefici per due milioni di famiglie
Con una nota rilasciata nei giorni scorsi, l'Autorità garante per l'energia elettrica e il gas ha reso noto che più di un milione e mezzo di famiglie ha sfruttato le opportunità offerte dal bonus elettrico, mentre più di cinquecentomila nuclei familiari hanno presentato domanda per il bonus gas.

Di che cosa si tratta?
Cumulabili l'uno con l'altro, i due bonus sono stati pensati per aiutare le famiglie che maggiormente hanno avvertito le difficoltà dettate dal periodo di crisi economica. Nello specifico, sfruttando il bonus gas, le famiglie a basso reddito o particolarmente numerose hanno potuto godere di una riduzione delle bollette di circa il 15% (al netto delle imposte). Avvalendosi del bonus elettrico, invece, è possibile vedersi ridurre la bolletta elettrica del 20%.

Moderata soddisfazione
I due milioni di famiglie che fruiscono complessivamente dei vantaggi offerti dai bonus rappresentano, nell'opinione della Autorità per l'energia elettrica e il gas, un buon risultato, ma comunque un traguardo intermedio. Come dichiarato da Alessandro Ortis, presidente dell'autorità garante, quanto fino a questo momento è stato fatto rappresenta "un dato importante, ma noi andiamo avanti con la nostra azione di informazione, per raggiungere tutti gli aventi diritto".

  • shares
  • Mail