Rimediare agli errori? Si può

fisco.jpgChi di noi non ha mai sbagliato? Tutti! Siamo esseri umani e di questo fatto incontrovertibile si è accorto anche il nostro Fisco, nome che richiama sempre alla mente momenti non certo felici della nostra vita.
Fare ricorso in tribunale risulta spesso poco produttivo: secondo quanto documentato dall' Anagrafe Tributaria, dal 2000 al 2005 il numero delle sentenze favorevoli all'erario è progressivamente aumentato e l'anno scorso ha superato quello delle sentenze favorevoli al cittadino. Dunque meglio cercare di correggere eventuali sviste affidandosi alla guida pubblicata dall'Agenzia delle Entrate, dove sono elencati i possibili rimedi ai più comuni errori. Certo non è una lettura piacevole, ma ... speriamo utile. Se invece fate parte della sfortunata categoria di quelli che sono stati vittime di sbagli da parte dell'Ufficio Tasse, rassegnatevi a dover dimostrare di essere innocenti oppure a pagare quanto non dovuto.

  • shares
  • Mail