A Torino prima class action sul trasporto locale


Gli autobus urbani sono sempre in ritardo e non rispettano mai gli orari indicati? Da Torino arriva una speranza per i pendolari e tutti gli utenti del trasporto pubblico locale: una bella class action, cioè una causa collettiva secondo le norme da poco in vigore in Italia.

Adoc ha annunciato la prima class action contro la società Gtt (Gruppo Torinese Trasporti S.p.A.) per il servizio via autobus sulla tratta Torino-Cumiana: nel mirino ci sono, appunto, i ritardi misurati al cronometro e le cattive condizioni dei veicoli, tra sedili divelti, sporcizia e finestrini bloccati.

Secondo una serie di rilevazioni condotte da Adoc tra il 4 ottobre 2010 e il 23 gennaio 2011, su 130 corse i mezzi di Gtt non sono mai stati puntuali, con un ritardo medio di 14 minuti e un massimo di 35 minuti; quanto alla pulizia, tendine parasole sporche e stracciate, portabagagli pieni di carta, vestiti, ombrelli rotti, buste, bottiglie di plastica. Un catalogo degli orrori certificato dalle foto.
Per informazioni e per aderire rivolgersi all'Adoc:
ADOC PIEMONTE: Via Parma n. 10 - TORINO tel 011.4364331, adoc.torino@tiscali.it
ADOC: Via Tor Fiorenza n. 35 - ROMA tel 06.45420928, info@adoc.org

  • shares
  • Mail