Tasse - Le Aliquote Irpef 2011: tutti gli scaglioni di reddito

aliquote irpef 2011: tutti gli scaglioni
Quali sono le aliquote Irpef 2011 per i vari scaglioni di reddito? Il momento delle scadenze fiscali per l'anno 2011 è arrivato, quindi meglio ricapitolare le percentuali tanto per avere un'idea di quanta parte del nostro guadagno finirà allo Stato in tasse fatte salve detrazioni, cifre deducibili e addizionali regionali e comunali. Non ci sono novità particolari per il 2011 e le aliquote restano invariate rispetto al 2010. Bisogna ricordare che sono soggetti alle imposte tutti i lavoratori con residenza in Italia che producono redditi sia nel nostro paese che all'estero mentre i residenti all'estero devono pagare l'Irpef soltanto per i redditi prodotti in Italia. Andiamo dunque a vedere le aliquote progressive Irpef (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche).

Se non rientrate nella No Tax Area, vale a dire che guadagnate più di 4800 euro annui se siete lavoratori autonomi e più di 8000 se siete dipendenti, ma meno di 15 mila euro è prevista nel 2011 un'aliquota Irpef del 23%. Fra 15 mila e 28 mila euro l'aliquota sale al 27%, vale a dire 3.450 euro "fissi" più il 27% applicato sui redditi che eccedono i 15 mila euro.

Lo scaglione compreso tra i 28.001 euro e i 55.000 euro prevede un'aliquota Irpef anche nel 2011 al 38% (cioè 6.960 euro a cui sommare il 38% della somma eccedente i 28 mila euro). Ci sono poi altre due aliquote, quella al 41% per i redditi fra i 55.001 e i 75.000 (17.220 + il 41% sulla parte che eccede i 55 mila euro) e la più elevata in assoluto del 43% per i redditi superiori ai 75.001 euro con una tassazione fissa di 25.420 + il 43% per la parte eccedente.

Per calcolare l'importo preciso da pagare c'è una fondamentale risorsa su Internet, il sito Irpef.info che pondera il vostro reddito inserendo anche i fattori delle detrazioni per i figli a carico, le deduzioni fiscali e le detrazioni al 19% per le spese mediche e non.

  • shares
  • Mail