Benzina: nuovo prezzo record, la verde a 1,641


Un nuovo aumento del prezzo della benzina, dopo la tregua delle ultime due settimane, riporta i costi per i consumatori ad un record assoluto. I distributori IP hanno portato il prezzo a 1,641 euro al litro per la verde e il gasolio a 1,523. Le rilevazione odierna del Quotidiano Energia deve registrare un prezzo per litro mai visto prima ad una pompa di benzina italiana, casualmente alla vigilia dell'esodo estivo che vedrà tanti italiani (sempre meno rispetto al passato) fare il pieno per raggiungere le destinazioni vacanziere.

Dopo 10 giorni di "calma piatta" con aumenti congelati è arrivata l'ennesima stangata, già preceduta dalla crescita dei prezzi dovuta all'impatto delle accise che a fine anno daranno un'altra spinta verso l'alto. In realtà il prezzo sembra comunque seguire, seppure a distanza, la curva delle quotazioni di petrolio e brent sui mercati internazionali. Basta osservare l'andamento a questo link.

  • shares
  • Mail