IMU, domani la prima scadenza: chi deve pagare?

Domani, 17 giugno, scadrà il termine ultimo per pagare la prima rata dell'IMU. Chi deve pagarla? Come si paga? Quali sono le sanzioni? Scopriamolo insieme.

La prima rata dell'IMU dovrà essere pagata entro domani, lunedì 17 giugno. Si stima che nelle casse dello Stato e dei Comuni arriveranno quasi 10 miliardi di dollari, circa la metà di quanto incassato nel 2012. Ma chi NON deve pagare questa prima rata?

Il blocco deciso dal Governo nel maggio scorso riguarda:


  • abitazione principale e relative pertinenze, esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;

  • unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari, nonché alloggi regolarmente assegnati dagli IACP o dagli enti di edilizia residenziale pubblica, comunque denominati, aventi le stesse finalità degli IACP;

  • terreni agricoli e fabbricati rurali di cui all’art. 13, commi 4, 5 e 8, del D.L. 06/12/2011 n. 201, convertito con modificazioni dalla Legge 22/12/2011 n. 214 e successive modificazioni.

Gli altri, proprietari di immobili diversi dalle abitazioni principali, dovranno pagare come da programma.

Come si calcola?

Se la situazione dell'immobile è rimasta invariata rispetto allo scorso anno dovrete pagare la metà del tributo dovuto per il 2012: vi basterà sommare l'acconto e il saldo che avete pagato lo scorso anno e versare il 50% di quel totale.

Se invece ci sono state variazioni dovrete ricalcolate l'IMU. Per farlo potete rivolgervi al sito delle Amministrazioni Comunali e compilare i campi richiesti oppure consultare gli uffici competenti.

Come si paga?

Il pagamento di questa prima rata può essere effettuato con il bollettino postale predisposto o con il modello F24. Il versamento, contrariamente a quanto accaduto lo scorso anno, stavolta va fatto tutto ai Comuni. la quota destinata allo Stato è rimasta soltanto per gli immobili di categorie D. Di seguito i codici tributo da utilizzare:


  • immobili di categoria A, B e C (solo per gli immobili A1, A8 e A9): codice 3912;

  • tutti gli altri fabbricati: codice 3918:

  • immobili di categoria D: codice 3919.

Il termine ultimo per pagare questa prima rata, lo ribadiamo, è domani, lunedì 17 giugno. In caso di ritardo nel pagamento verranno applicate le seguenti sanzioni:


  • fino al 1° luglio: 0,2% sull'imposta dovuta per ogni giorno di ritardo più gli interessi legali

  • dal 2 al 16 luglio: 3% fisso più gli interessi legali

  • dal 17 luglio al 16 luglio: 3,75% fisso più gli interessi legali.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail