Bus, tram e metro. Mi sposto, risparmio e l'ambiente ringrazia

Utilizzare i mezzi pubblici aiuta a risparmiare e sopratutto aiuta l\'ambiente.Il 47% delle persone che si sposta a Milano usa i mezzi pubblici; a Roma lo fa il 32%. Non pochi, ma siamo ancora lontani da quanto accade a Parigi e Madrid (63%) o Barcellona (67%). A parte le grandi città italiane, la media nazionale è però ancora molto bassa: 11,6%.

L’automobile rimane il mezzo di trasporto preferito degli italiani: ci sono 598 autovetture ogni mille abitanti: in un anno un italiano trascorre 227 ore in coda e spende da 2mila a 5mila euro per il mantenimento della sua vettura, carburante compreso.

Spostarsi con i mezzi pubblici significa soprattutto tagliare le spese. Secondo uno studio della Camera di Commercio di Monza e Brianza su dati Istat, chi per spostarsi usa bus, metro e tram risparmia in media 80 euro al mese.

Molti i vantaggi del mezzo pubblico: prezzo del biglietto, sempre più basso di quello della benzina; nessuno stress per il parcheggio; maggiore possibilità di raggiungere i luoghi d’interesse nelle zone a traffico limitato; rischio d’incidenti nettamente più basso.

Purtroppo, però, i mezzi pubblici italiani non sono sempre all'altezza, sopratutto se paragonati a quelli in uso all'estero: spesso sono in ritardo e sono sporchi. Un sondaggio Isfort rivela che, se i mezzi pubblici fossero più puliti e puntuali, circa quattro persone su cinque li sceglierebbero lasciando in garage la macchina.

Via Voce Arancio.

  • shares
  • Mail