E il libero mercato?

medicinali.gif Sapete perchè i medicinali in Italia sono mediamente più costosi rispetto al resto d'Europa? Semplice, le Farmacie italiane costituiscono un vero e proprio oligopolio costituito da 15 000 esercizi e, nonostante le battaglie di diverse associazioni di consumatori, la libera concorrenza in questo settore resta un'utopia. Il motivo? La legislazione italiana in materia che, unica in Europa, prescrive che titolari di farmacie possano essere solo individui dotati di laurea in farmacia o società cooperative composte da soli titolari della laurea suddetta. Questo implica, come evidenzia anche la relazione dell'Autorità Garante della Libera Concorrenza e del Mercato, l'impossibilità di nascita, tanto per fare un esempio, di grosse catene di distribuzione specializzate (presenti in molti altri Paesi europei) che, ovviamente, aumenterebbero la concorrenza a tutto vantaggio del consumatore. Come succede quasi dappertutto, basterebbe la presenza, all'interno di un esercizio commerciale di questo genere, di un laureato in farmacia: non è affatto necessario che sia anche il titolare! Anche i farmacisti, oltretutto, vedrebbero aumentate le loro possibilità d'impiego se venissero aperti numerosi punti vendita....... Speriamo che l'intervento del Garante serva a qualcosa!

  • shares
  • Mail