La professioni del futuro, l'infermiere

La professioni del futuro, l'infermiere
Per chi deve decidere quale indirizzo dare ai propri studi e verso quale direzione instradare la propria carriera professionale, un suggerimento arriva da Oltreoceano. Nei giorni scorsi, un magazine economico ha stilato la classifica di quelle che saranno le 10 professioni, per vantaggi economici e opportunità di lavoro, dei prossimi dieci anni.

Non solo ingegneri civili e medici, tra quelle che potrebbero essere le professioni più fortunate dei prossimi dieci anni rientrano anche gli igienisti dentali, i consulenti finanziari, gli analisti informativi e gli esperti di marketing.

Quello della salute è un settore fondamentale per la società e, nei prossimi anni, sarà assai remunerativo anche per i suoi lavoratori. L’invecchiamento della popolazione e la crescente richiesta di servizi medici di base potrebbe rendere ricchi medici, infermieri e igienisti dentali.

Secondo le previsioni del magazine economico, da qui al 2018, negli Stati Uniti si creeranno 600mila nuovi posti di lavoro per infermieri , mentre 150mila saranno i nuovi medici e chirughi e 60mila gli igienisti dentali.

Per il resto, la top ten è occupata da figure professionali che si formano solo in seguito a studi di nicchia e altamente specializzati. All’ottava posizione si trovano gli ingegneri civili, mentre il decimo posto è proprietà dei consulenti finanziari che dovranno consigliare i risparmiatori sull’utilizzo dei propri fondi.

Via Ansa.

  • shares
  • Mail