Il nuovo decreto sviluppo tra dieci giorni

Il nuovo decreto sviluppo tra dieci giorni
Mentre il governo e la maggioranza discutono del coordinamento per la politica economica attraverso una sorta di 'cabina di regia', sul decreto sviluppo il ministro dell'economia, Giulio Tremonti, va per la sua strada, peraltro gia' avviata da qualche settimana.

Richiederebbe una decinda di giorni in più tempo rispetto a quello indicato dal Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che ha parlato di misure pronte per questa settimana.

Il menù dei possibili interventi è ampio fanno notare ambienti della maggioranza. Nella lista delle misure, liberalizzazioni, semplificazioni burocratiche, cessione del patrimonio immobiliare.

Ma si punta molto sul capitolo infrastrutture e sul miglioramento della legge obiettivo perchè da quando è entrata in vigore, dieci anni fa, essa non ha prodotti i risultati attesi: le opere pubbliche portate a termine sono ferme al 10% rispetto al programma complessivo e le risorse rese disponibili sono solo 74 miliardi, contro il costo totale di 367 miliardi delle opere programmate e contro i 137 miliardi deliberati dal Cipe.

Via Ansa.

  • shares
  • Mail