Scaricare software gratis e legalmente: un modo per risparmiare

Scaricare software gratis e legalmente: un modo per risparmiare
Oggi ogni sofware in commercio ha un suo alter ego gratuito scaricabile dalla rete. Scrivere testi, scaricare e-mail, elaborare video e fotografie, proteggere il proprio computer, sono attività che si possono svolgere senza spendere un centesimo. Spesso avendo a disposizione diverse opzioni.

I più famosi software open source di videoscrittura sono Open Office Writer, AbiWord e GoogleDocs. I primi due sono modellati sul classico Microsoft Word. GoogleDocs invece lavora online.

L’alternativa gratuita a Microsoft Outlook si chiama Thunderbird. La versione installabile su sistemi di archiviazione usb permette di averlo sempre con sé e di utilizzarlo su diverse macchine senza doverlo ogni volta installare.

Gimp è la risposta gratuita a Photoshop . Questo software mette a disposizione di chiunque un completo e potente strumento di fotoritocco. Può essere usato per produrre o modificare immagini in formato bitmap, creare animazioni in formato GIF, ritagliare, ritoccare o alterare fotografie. Blender è un programma di grafica e animazione di immagini tridimensionali. Può essere utilizzato anche nella post-produzione video e per la creazione di videogiochi. Al pari di Gimp è impiegato anche in ambito professionale, sostituendo software che possono costare migliaia di euro.

I programmi per proteggere e fare manutenzione sul proprio computer sono moltissimi. CCleaner, svolge operazioni di ottimizzazione delle prestazioni, protezione della privacy e pulizia dei registri di sistema.

Via Vocearancio.

  • shares
  • Mail