Borsa Milano affonda con le banche | Spread in risalita a 238 punti

Lo spread Btp-Bund aveva aperto stabile a quota 231,2 punti base.

Chiusura in profondo rosso per Piazza Affari che è maglia nera tra i maggiori mercati europei in una seduta in cui l’indice principale Ftse Mib ha perso il 2,46% a 17.243 punti. A penalizzare la borsa meneghina soprattutto le vendite sui titoli bancari che nella scorsa settimana avevano invece trainato le buone performance del listino milanese approfittando del calo dello spread e dell’allentamento delle tensioni sui titoli di Stato dei paesi meridionali dell’eurozona.

In Italia torna l’incertezza per le sorti del governo di larghe intese legato a doppio filo alla cosiddetta agibilità politica di Silvio Berlusconi? Secondo un trader citato da Reuters:

"Mi pare che l'impatto che Berlusconi può avere sui mercati sia davvero sopravvalutato. Credo che davvero non cambi nulla" dice un trader. Se la borsa scende è perché era salita molto".

Nel comparto bancario la peggiore è oggi Unicredit (-5,23%), seguita dalla popolari: Ubi Banca perde il 5,16%, Bper il 4,82%, Bpm cede il 4,61%. Solo Mps riesce a non andare più giù dello 0,09% grazie a spunti speculativi sul riassetto nell’azionariato dopo che il presidente Profumo ha parlato di una discesa della Fondazione di Rocca Salimbeni “sensibilmente” sotto il 10%.

Nel resto d’Europa, in un clima che rimane di forte attesa per le prossime mosse di politica monetaria della Fed, la borsa di Londra chiude in calo dello 0,53%, Francoforte dello 0,31%, Parigi perde lo 0,97% e Madrid l'1,86%. Oltreoceano Wall Street apre con gli indici poco mossi.

Il differenziale Btp/Bund tedeschi equivalenti chiude a 238 punti base, dai 231 di venerdì scorso (ai minimi oltre da due anni) con il tasso sul Btp in rialzo al 4,27%. Lo spread Bonos spagnoli/Bund chiude a 255 punti base, con tasso del decennale iberico al 4,45%.

Borse: Piazza Affari apre in calo. Europa debole


Piazza Affari

apre in negativo, con l'incide Ftse Mib che cede in avvio lo 0,11% a 17.658 punti, mentre l'All Share fa segnare un -0,18% a 18.683 punti.

Deboli tutte le altre maggiori borse europee nella settimana in cui si attendono indicazioni precise sui tempi di un eventuale rientro dal piano di stimolo all’economia da parte della Federal Reserve, la banca centrale Usa, con le minute del Fomc, il braccio operativo dell’istituto, che verranno diffusi mercoledì.

Lo spread tra i Btp e Bund tedeschi apre a quota 231,2 punti base, dai 230 della chiusura di venerdì, con rendimento del decennale del Tesoro al 4,21%.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail