Sacconi, dare più forza al part time e apprendistato

Sacconi, dare più forza al part time e apprendistato
''Non si tratta solo di rivedere le norme sui licenziamenti per motivi economici ma anche contrastare l'abuso dei contratti co.co.co. e dei tirocini, di promuovere il lavoro giovanile con l'apprendistato e quello femminile con i contratti di inserimento part time, di aumentare l'occupazione nel Sud col credito d'imposta a valere sul Fondo sociale europeo''.

Queste le proposte sul lavoro che il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi si prepara a presentare alle parti sociali. La trattativa, spiega il ministro in un'intervista al Corriere della Sera, sara' aperta ''presto, nei prossimi giorni''. Sacconi inoltre difende le nuove proposte sui licenziamenti: l'obiettivo e' favorire gli accordi tra le parti; rendere piu' trasparenti i licenziamenti individuali; tutelare il lavoratore e creare le condizioni per la crescita delle imprese e dell'occupazione. ''Vogliamo dare piu' certezze , perche' quando un'impresa si rattrappisce non c'e' legge che possa garantire il posto di lavoro''.

Via Asca.

  • shares
  • Mail