Inail, premi ridotti per le imprese in regola

Inail, premi ridotti per le imprese in regolaIl Presidente dell'Inail, Marco Fabio Sartori ha disposto la riduzione dei premi per le aziende artigiane che siano in regola con gli adempimenti contributivi e con le disposizioni di legge e non abbiano registrato infortuni nell'ultimo biennio (2009-2010).

Per l'anno 2011, le aziende che hanno avanzato richiesta di ammissione al beneficio sono 377.323, a fronte di un totale di circa 1.300.000. Sulla base dei controlli effettuati dall'Istituto, oltre 267 mila posizioni assicurative sono risultate rispondenti ai requisiti previsti. La riduzione dei premi operata ha carattere strutturale e si applica annualmente, a partire dal 1 gennaio 2008, sulla base di un apposito decreto ministeriale.

''La diminuzione dei premi per le aziende che, in regola con gli adempimenti contributivi e con le disposizioni di legge, non abbiano registrato infortuni nell'ultimo biennio, non e' solo un'ottemperanza alla normativa, ma un importante intervento in materia di sicurezza. Un intervento che si inserisce pienamente nel nuovo ruolo assegnato all'Inail e che, ancora prima, trova un strumento di attuazione nel piano industriale predisposto nei primi mesi del mio mandato. Stiamo cioe' lasciandoci alle spalle una visione prettamente punitiva che vedeva nell'Inail una sorta di controllore sempre pronto a notificare sanzioni e che ci cuciva addosso un vestito negativo e limitativo. Al contrario vogliamo essere un punto di riferimento per il sistema lavoro nel suo complesso''.

Via Inail.

  • shares
  • Mail