Le scadenze fiscali di settembre 2013

Fisco: tutte le scadenze per il contribuente entro la fine del prossimo mese di settembre. Dal modello 770 all'Unico, fino alle dichiarazioni Iva, e quelle relative all'imposta regionale sulle attività produttive

Dopo l’agosto caldo sul fronte delle scadenze fiscali vediamo i documenti che contribuenti e professionisti devono produrre e spedire all’Agenzia delle Entrate entro la fine del prossimo mese di settembre.

Il modello 770, la dichiarazione dei sostituti d’imposta per il 2013, deve essere compilato e spedito entro il 20 settembre.

Il 30 settembre scade il termine per la trasmissione del modello Unico 2013, ovvero per la dichiarazione dei redditi 2012.

L’ultimo giorno di settembre rappresenta anche il termine l’ultimo per l’invio telematico della dichiarazione Iva del periodo d’imposta 2012, da redigere autonomamente, e per il riepilogo delle liquidazioni periodiche eseguite dalle società partecipanti alla procedura di liquidazione dell’Iva di gruppo.

Sempre il 30 settembre scade anche per l’invio delle dichiarazioni relative all’imposta regionale sulle attività produttive, Irap.

Da ottobre in poi, ci sono poi da fare le dichiarazioni relative allo spesometro e le comunicazioni dei beni dati in uso ai soci, finanziamenti e capitalizzazioni.

Intanto un rapporto della Banca mondiale piazza l’Italia all’ultimo posto in Europa nella classifica paying taxes, sulla base di tre indicatori: il total tax rate, ovvero il carico fiscale complessivo; i tempi necessari per gli adempimenti relativi alle principali tipologie d’imposta e di contributi, leggasi imposte sui redditi, imposte sul lavoro, contributi obbligatori e imposte sui consumi; e il numero totale di versamenti effettuati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail