Inps: cassa integrazione in aumento ad agosto, +12,4%

La Cig autorizzata cresce ad agosto rispetto al 2012


Cresce ad agosto la cassa integrazione, in tutte le sue forme. È quanto emerge dai dati forniti dall'Inps, che ha preso in considerazione le ore di cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga nel mese appena concluso, registrando una significativa crescita rispetto all'analogo periodo del 2012. Ad agosto 2013 le ore totali di cassa integrazione sono state 75,3 milioni, con una crescita del 12,4% rispetto ad agosto 2012, quando erano state invece 67 milioni.

Anche l'anno scorso il mese di agosto aveva fatto segnare un aumento della Cig, che in quel caso era superiore al 18%, pertanto l'istituto di previdenza manifesta una certa soddisfazione. Andando a vedere poi nel dettaglio l'andamento delle varie forme di Cig, emerge come la Cassa integrazione ordinaria (Cigo) presenti un dato in controtendenza rispetto agli altri. Nel caso della Cigo, della durata massima di 52 settimane, abbiamo infatti un calo del 23,3% delle ore: quest'anno sono state 8,4 milioni contro i 10,9 del 2012. Una variazione che riguarda in particolare il settore industria (-33,3%) e quello edilizia (-12,9%).

Cresce invece la Cassa integrazione straordinaria, che ha visto ad agosto 28,9 milioni di ore contro i 26,2 del 2012, con un aumento del 10,4% delle autorizzazioni. Ma è soprattutto la Cassa integrazione in deroga a far segnare l'aumento più brusco, con il 27,2% in più delle ore autorizzate rispetto all'anno scorso: quest'anno sono state 38,1 milioni contro le 29,9 dell'agosto 2012.

Nel periodo gennaio-agosto 2013 sono state complessivamente autorizzate 704 milioni di ore di cassa integrazione, con un leggero calo (-0,4%) rispetto allo stesso periodo del 2012, quando erano state 707.

  • shares
  • Mail