ABI e CO.GE.BAN si impegnano a ridurre le commissioni interbancarie su servizi di pagamento e bancomat

bancomat furto
A partire dal 1° gennaio 2007 riduzione delle commissioni interbancarie: si comincia con un -10,67% per il prelievo bancomat da sportelli di altre banche, per continuare con un -57% per il Rid veloce.

Sono solo alcuni degli impegni presentati all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato da ABI e Co.Ge.Ban a seguito dell'istruttoria per possibile intesa restrittiva della concorrenza, avviata il 29 marzo 2006.

L'Autorità, nella riunione del 23 novembre 2006 aveva disposto la pubblicazione degli impegni consistenti nella fissazione collettiva a livello associativo del valore massimo delle commissioni interbancarie che governano l'offerta dei servizi per il prelievo di contanti con il Bancomat presso sportelli di altre banche e per i servizi di pagamento RID (Rapporti Interbancari Diretti) e Ri.Ba (Ricevuta Bancaria Elettronica).

Il nuovo livello massimo delle commissioni proposto da ABI e Co.Ge.Ban viene considerato un tetto per i valori futuri che verranno determinati con ulteriori innovazioni a partire dal luglio 2007. (leggi)

  • shares
  • Mail