Pensioni: spunta l'ipotesi anticipo età

Giovannini: con il Tesoro si lavora a una proposta robusta da un punto di vista finanziario e giuridico da presentare alle parti sociali.

Pensione anticipata novità

Il Ministro del lavoro Enrico Giovannini apre alla possibilità di anticipare l'età per la pensione. Di comune accordo con il dipartimento del Tesoro del Mef Giovannini precisa che il piano di pre-pensionamento che si studiando punta a venire incontro alle specifiche esigenze dei lavoratori con "strumenti flessibili".

Di dettagli non ce ne sono ancora ma è ovvio che ci saranno della penalizzazioni sull'assegno pensionistico. Bisognerà insomma vedere in cosa si traduce questa flessibilità.

Giovannini, stamane durante un convegno dell'Inail, ha precisato che per evitare nuove bombe sociali come la questione esodati si sta lavorando sugli aspetti tecnici di un intervento per anticipare l'età pensionabile:

"È un provvedimento complesso che può prevedere anche il contributo delle aziende".

Giovannini ha spiegato che si sta procedendo a elaborare:

"con il ministero del Tesoro, una proposta robusta sia da un punto di vista finanziario, sia giuridico da presentare alle parti sociali".

Il progetto sarebbe quello di avere:

"la contribuzione di tutti e tre i soggetti (lavoratori, imprese e Stato) in funzione delle condizioni soggettive del lavoratore attraverso strumenti flessibili".

Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali inoltre sempre oggi ha inviato una lettera al presidente della Conferenza delle Regioni Vasco Errani invitandolo a:

"rafforzare la cooperazione interistituzionale tra i diversi livelli di governo, indispensabile per conseguire obiettivi di incremento delle opportunità di lavoro e di riduzione della disoccupazione".

In sostanza Giovannini chiede l'aiuto delle regioni per elaborare piano straordinario che faccia sviluppare nuovi strumenti per accrescere la richiesta di occupati e la ricollocazione dei lavoratori che beneficiano di ammortizzatori sociali. Un piano che possa integrare e valorizzare le pratiche migliori, sviluppando efficaci politiche del lavoro per le quali potrà essere usato il Fondo garanzia giovani appositamente creato con la Legge di stabilità.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail