Scommesse online: ecco le giocate rivendibili

La novità di Betfair: giro d'affari da un miliardo di euro.

Le scommesse online su un evento sportivo acquistabili e rivendibili con un click. La nuova possibilità per gli scommettitori la fornisce Betfair, leader mondiale dello scambio di scommesse, (betting exchange) che ieri ha presentato la novità a Londra prima di lanciarla sul mercato nostrano.

I giocatori potranno così rivendere una puntata su un evento sportivo che non si vuole più in un batter d'occhio, anzi di mouse. Exane-Bnp Paribas stima che la novità porterà in dote un giro d'affari di circa un miliardo di euro.

Il servizio offerto permette infatti di disfarsi della la propria scommessa nel corso della partita, il tutto grazie a un complesso sistema di conti di gioco online che consente al giocatore di comportarsi come una specie dei broker di borsa, acquistando e rivendendo puntate durante il match con il fine di massimizzare il proprio investimento di partenza.

La piattaforma online di Betfair nel corso dell'evento sarà capace di calcolare in real time e a seconda del risultato, il guadagno o la perdita potenziale per chi ha scommesso, così il giocatore potrà scegliere se gli conviene rivendere quella singola puntata o meno.

Cos'è lo scambio di scommesse


Il betting exchange è il tipo di scommessa più diffusa nei Paesi anglosassoni. Questa tipologia di giocata differisce dalle tradizionali in quanto non sussiste il binomio dicotomico bookmaker-scommettitore, il primo banco e il secondo giocatore. Lo scommettitore fa infatti lui stesso da banco: scegliendo un evento fornisce la propria quota ed uno o più utenti possono poi puntare su quella quota.

(Nel video un servizio di Ballarò del 2012 sulla febbre da scommessa degli italiani)

  • shares
  • Mail