Arriva la regolamentazione per il Voip

computer boy.jpg L'Autorità Garante delle Comunicazioni ha recentemente varato la regolamentazione dei servizi Voip, prima del genere in Europa. Sostanzialmente la telefonia Ip viene suddivisa in due categorie distinte, caratterizzate dalla tipologia della numerazione: nomadica o geografica; la prima categoria (prefisso 5) caratterizza i numeri che possono essere utilizzati ovunque ci sia un computer collegato alla rete. I numeri geografici, invece, sono legati alla città di residenza dell'utente e possono essere utilizzati solo in quel luogo: per questi ultimi, i provider dovranno ottenere una licenza apposita, denominata Pats. Viene introdotta la portabilità anche per questo servizio, dunque se si cambia operatore è possibile mantenere lo stesso numero. Inoltre i gestori sono tenuti ad abilitare le chiamate ai numeri d'emergenza, come nella telefonia "classica". Intanto anche il colosso Microsoft ha varato il suo servizio Voip.

  • shares
  • Mail