Entrate tributarie e contributive +7,7% a gennaio

Il report del Mef.

Nel mese di gennaio 2014 le entrate tributarie e contributive hanno fatto segnare nel complesso una crescita del 7,7%, in euro +4.112 milioni, rispetto allo stesso periodo periodo dell’anno scorso.

A fornire i numeri è il Ministero dell'economia e delle finanze (Mef) che sottolinea come l'aumento sia dato dalla crescita delle entrate tributarie, pari al 4,2%, e dalla crescita in termini di cassa nel comparto delle entrate contributive, pari a +13,5%.

Il Mef ricorda che il dato sulle entrate tributarie è comprensivo dei principali tributi degli enti locali e delle poste correttive, tra cui, si spiega lain una nota:


"è stabile l’andamento delle entrate di lotto e lotterie che hanno raggiunto quota 515 milioni di euro, ossia 8 milioni di euro in più rispetto a gennaio 2013 (+1,6%)".

Nel confronto con l'anno scorso invece le entrate tributarie e contributive:

“mostrano nel complesso una contrazione dello 0,4 % (-2.412 milioni di euro), rispetto al 2012. La variazione registrata è la risultante tra la sostanziale invarianza delle entrate tributarie (comprensive dei tributi territoriali e delle poste correttive) pari a -0,3% (-1.187 milioni di euro) e la flessione evidenziata, in termini di cassa, nel comparto delle entrate contributive -0,6% (-1.225 milioni di euro), che riflette anche il significativo aumento del ricorso alla rateizzazione dei pagamenti”.

Sempre nel 2013 le entrate totali relative ai giochi, dirette e indirette, sono state pari a 13.013 milioni di euro, 26 milioni di euro in meno (-0,2%). Prendendo in esame le sole imposte indirette, il gettito di lotto, lotterie e altre attività di gioco è uguale a 12.679 milioni di euro, cioè 68 milioni in più (+0,5% sull'anno precedente).

  • shares
  • Mail